ee

Adesivi poliuretanici: la futura star degli adesivi

La catena molecolare dell'adesivo poliuretanico contiene il gruppo carbammato (-NHCOO-) o il gruppo isocianato (-NCO), suddiviso in poliisocianato e poliuretano due categorie.Adesivi poliuretanici, attraverso la reazione dei gruppi isocianato nel sistema e sostanze contenenti idrogeno attivo all'interno o all'esterno del sistema , generare gruppi poliuretanici o poliurea, in modo da migliorare notevolmente la resistenza del sistema e raggiungere lo scopo di incollaggio.

Gli adesivi sono principalmente adesivi, con vari agenti indurenti, plastificanti, riempitivi, solventi, conservanti, stabilizzanti e agenti di accoppiamento e altri additivi preparati.Negli ultimi anni, con il rapido miglioramento del livello di sviluppo del materiale, è arrivata una varietà di adesivi con una maggiore applicabilità uno dopo l'altro, che ha notevolmente arricchito il mercato degli adesivi.

1. Stato di sviluppo

L'adesivo poliuretanico è un tipo di adesivo di qualità media e alta, che ha un'eccellente flessibilità, resistenza agli urti, resistenza chimica, resistenza all'usura e la più importante è la sua resistenza alle basse temperature.Regolando la materia prima e la formula, possiamo progettare una varietà di adesivi poliuretanici adatti per l'incollaggio tra vari materiali e usi diversi. L'adesivo poliuretanico è stato utilizzato per la prima volta in campo militare nel 1947. Dalla società Bayer, il trifenil metano triisocianato è stato applicato con successo all'incollaggio di metallo e gomma, e utilizzato in pista del serbatoio, che ha gettato le basi per l'industria degli adesivi poliuretanici.Il Giappone ha introdotto la tecnologia tedesca e americana nel 1954, ha iniziato a produrre adesivi poliuretanici nel 1966 e ha sviluppato con successo adesivi poliuretanici vinilici a base d'acqua, che sono stati messi in produzione industriale nel 1981. presente, la ricerca e la produzione di adesivi poliuretanici in Giappone sono molto attive, e insieme alla U Nati negli Stati Uniti e nell'Europa occidentale, il Giappone è diventato un importante produttore ed esportatore di poliuretano. Dagli anni '80, gli adesivi poliuretanici si sono sviluppati rapidamente e ora sono diventati un'ampia varietà e un'industria ampiamente utilizzata.

Nel 1956, la Cina sviluppò e produsse trifenil metano triisocianato (adesivo Lekner), e presto produsse toluene diisocianato (TDI) e adesivo poliuretanico bicomponente a base di solvente, che è ancora la più grande varietà di adesivi poliuretanici in Cina. ha introdotto molte linee di produzione avanzate e prodotti dall'estero, in cui è necessario un gran numero di adesivi poliuretanici importati per supportarli, promuovendo così lo sviluppo di adesivi poliuretanici nelle unità di ricerca nazionali.Soprattutto dopo il 1986, l'industria del poliuretano in Cina è entrata in un periodo di rapido sviluppo Negli ultimi anni, il prezzo della colla poliuretanica sta diminuendo e il prezzo attuale della colla poliuretanica è solo del 20% circa superiore a quello della colla cloroprene, che fornisce le condizioni affinché la colla poliuretanica occupi il mercato della colla cloroprene.


Tempo post: marzo-03-2021